Attività

Le attività del progetto sono rivolte a giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, ad imprese giovanili già costituite o da costituire.

Tra i vari temi e metodi su cui poggiano le attività del progetto due sono i principali: quello dell’impresa sociale con vocazione agricola biologica ed il coinvolgimento della comunità nella valorizzazione del bene confiscato alla mafia sito in contrada Robadao a Naro.

In particolare si prevede:

  • creazione di uno spazio di coworking
  • avvio di un programma di incubazione delle imprese selezionate con bando pubblico
  • avvio di attività di formazione e accompagnamento alle imprese giovanili
  • realizzazione di due campi di volontariato e formazione
  • realizzazione della summer school “Già – Giovani Imprenditoria ed Innovazione”
  • attività di animazione nelle scuole del territorio
  • bar-camp finale